Zero Feed-In

Consumo di energia in loco garantito al 100%.

L'integrazione della rete FV ha compiuto progressi enormi negli ultimi anni e i codici di rete nazionali e internazionali richiedono già l'applicazione di normative impiantistiche favorevoli alla rete. Ciononostante, determinati mercati hanno introdotto meccanismi di limitazione dell'immissione a causa del continuo aumento della tecnologia fotovoltaica.

In questi mercati (ad esempio in Sud Africa, Australia, Regno Unito e Spagna) i gestori di impianti saranno obbligati dal gestore di rete a dotare l'impianto FV di un dispositivo tecnico che garantisca un'alimentazione definita in precedenza essere inferiore alla potenza allacciata concordata oppure che assicuri che la corrente non venga mai immessa nella rete pubblica.

Caratteristiche

  • Regolazione a zero watt altamente dinamica tramite circuito di regolazione chiuso
  • Soluzione integrata per parchi misti, indipendente dai produttori
  • Elevata varietà di interfacce e protocolli
  • Aggiornamenti software regolari e continui
  • Interfaccia grafica utente per una facile messa in esercizio
  • Dry test con modello di simulazione del regolatore convalidato

I vostri vantaggi

  • Conformità affidabile del codice di rete grazie alla sofisticata tipologia del regolatore
  • Elevata flessibilità nella progettazione del sistema e nella selezione delle proprie tecnologie di sistema fotovoltaiche
  • Adatto a impianti FV misti con tipi di inverter diversi
  • Soluzione a prova di futuro grazie ad aggiornamenti regolari delle funzioni e della compatibilità (inverter, sensori, contatori, ecc.)
  • Messa in esercizio rapida e semplice nel contesto di un sistema comodo e di facile utilizzo
  • Maggiore trasparenza e sicurezza degli investimenti, dalla progettazione al funzionamento

Confronto tra produzione e consumo


Se il bilancio tra generazione e consumo raggiunge un punto in cui l'impianto FV potrebbe fornire un'alimentazione maggiore rispetto alla potenza allacciata concordata, il blue’Log XC riduce gli inverter FV e ne limita l'emissione di potenza attiva.

Il regolatore invia comandi di valore nominale della potenza attiva all'interno di un circuito di regolazione a zero watt altamente dinamico e adatta il limite di potenza dell'impianto FV in base all'effettivo consumo dell'impianto del cliente.

Limitazione dinamica della potenza


Indipendentemente dalle fluttuazioni della produzione fotovoltaica, dovute alle condizioni climatiche oppure da improvvise variazioni di carico, l'immissione dell'energia FV in eccesso viene limitata automaticamente al valore della potenza allacciata concordata.

La misurazione continua della potenza attiva presso il punto di connessione alla rete e la potente regolazione dell'impianto offerte da blue’Log XC consentono di realizzare impianti FV con pressoché il 100% di consumo di energia in loco.

Indipendente dai produttori


Che sia un impianto misto o un portafoglio eterogeneo, con il driver all-in-one della blue’Log X-Series la grande varietà del portafoglio si unisce alla massima flessibilità.

Gli aggiornamenti periodici aumentano costantemente la compatibilità del sistema: una soluzione sostenibile e già pronta per il futuro.

Intuitivo


Più parametri, meno programmazione.

L’interfaccia grafica del comando blue’Log XC guida l’utente in modo intuitivo nella messa in esercizio e non richiede conoscenze di programmazione.

Grazie ad una guida chiara dell’utente e alla struttura del menu settoriale, l’utente sarà in grado di applicare regole anche complesse per il collegamento alla rete in modo semplice e rapido, tramite la parametrizzazione del blue’Log XC.

Monitoraggio remoto con VCOM


Il VCOM (Virtual Control Room) offre esaustive funzioni di analisi dei dati, generazione di allarmi e creazione di report, sulla base delle misurazioni effettuate presso il sito dell'impianto e dei dati di irraggiamento satellitari.

La visualizzazione del consumo di energia in loco consente di analizzare la qualità della regolazione Zero-Feed-In su base giornaliera, mensile, annuale o secondo intervalli di tempo definiti dall'utente.