Impianto su tetto "Chignolo Po" in Italia

Nell’impianto su tetto "Chignolo Po" in Italia molti moduli presentano celle calde, hot spot e tracce di lumache. Il 18 percento delle stringhe non era attivo. Ciò ha comportato una riduzione di potenza dei moduli e ha causato notevoli perdite di produttività. meteocontrol ha valutato l'impianto nel contesto di una revisione dettagliata. Il sistema di monitoraggio di meteocontrol in funzione fornisce prestazioni affidabili. Il sistema analizza e valuta anche la produttività effettiva.

Dati impianto


Ubicazione: Italia

Completamento: 2016

Dimensioni: 3,3 MWp                                                   

Servizi


  • Perizia di produttività, due diligence tecnica, ispezione tecnica, controllo degli errori
  • Relazione dettagliata con raccomandazioni per l’operazione per la rimozione dei difetti e le misure da adottare in seguito

Fonte dell'immagine: Adobe Stock.

 

torna al riepilogo