Il Power Plant Controller (PPC) supporta codici rete nazionali e internazionali, consentendo in tal modo un'alimentazione conforme alla rete degli impianti fotovoltaici a livello di media e alta tensione in tutto il mondo.

A questo scopo, la potente serie blue’Log X offre numerose funzioni di regolazione della potenza attiva e reattiva, garantendo una migliore stabilità della rete indipendentemente dal produttore. Essendo modulare e scalabile, il sistema consente una gestione dell’impianto fotovoltaico su misura e garantisce la flessibilità necessaria per rispondere alle svariate condizioni di collegamento alla rete.

Caratteristiche

  • Regolazione precisa della potenza attiva e reattiva e della tensione nel punto di collegamento alla rete
  • Soluzione integrata per impianti misti, indipendente dai produttori
  • Protocolli IEC 60870-5-101/-104, IEC 61850, DNP3, Modbus
  • Interfaccia utente grafica per il supporto in fase di messa in esercizio

I vantaggi

  • Conformità ai codici di rete nazionali e internazionali
  • Elevata flessibilità nella progettazione del sistema e nella scelta delle tecnologie dell’impianto fotovoltaico
  • Ampia compatibilità grazie alla molteplicità di interfacce e protocolli
  • Riduzione dei costi di messa in esercizio grazie a una configurazione e a servizi di assistenza semplificati
  • Maggiore trasparenza e sicurezza degli investimenti, dalla fase di progettazione alla completa operatività dell’impianto

Regolazione precisa


Il Power Plant Controller (PPC) consente una gestione completa della potenza attiva, reattiva e della tensione nelle centrali elettriche fotovoltaiche eterogenee.

Un analizzatore di rete estremamente preciso rileva tutti i parametri di rete durante il funzionamento. Ciò consente una regolazione rapida e stabile nel punto di collegamento alla rete.

Flessibile. Modulare. Scalabile.


Limitazione della potenza, regolazione della potenza reattiva secondo la curva caratteristica, stabilità di frequenza e scambio dei dati di processo: il Power Plant Controller offre molteplici funzioni per un’integrazione in rete affidabile degli impianti FV.

Il numero delle funzioni si può ampliare con flessibilità e può essere adeguato alla topologia dell’impianto secondo il progetto specifico. Tutte le interfacce sono modulari, il che favorisce un’elevata scalabilità.

Indipendente dai produttori


Che sia un impianto misto o un portafoglio eterogeneo, con il driver all-in-one della serie blue'Log X la grande varietà del portafoglio si unisce alla massima flessibilità.

Gli aggiornamenti periodici aumentano costantemente la gamma di compatibilità del sistema: una soluzione sostenibile e a prova di futuro. 

User friendly


Nessuna programmazione, basta inserire i parametri.

L’interfaccia grafica del  blue'Log X-Series guida l’utente in modo intuitivo durante la messa in esercizio e non richiede conoscenze di programmazione.

Grazie alla guida chiara e alla struttura del menu specifica per il settore, l’utente sarà in grado di implementare requisiti anche complessi per il collegamento alla rete in modo semplice e rapido, inserendo i parametri nel Power Plant Controller.

Registrazione e analisi dei dati


Il blue’Log X-Series, alla base del Power Plant Controller, registra localmente i dati delle misure del impianto fotovoltaico per alcuni giorni. Se combinato a VCOM è possibile avere un’archiviazione illimitata dei dati.

La gestione dell’impianto è duplice: in tempo reale tramite controller, oppure sulla base dei valori di misura storici attraverso VCOM o le diverse funzioni di esportazione dati.

Avrete così tutti i dati a disposizione in qualunque momento.

Sicurezza IT


Per una maggiore protezione dei dati dell’impianto FV, Power Plant Controller offre le seguenti funzioni:

  • Gestione degli accessi utente
  • Accesso remoto integrato con crittografia TLS
  • Configurazione e trasmissione dati codificate end-to-end

Primo trimestre del 2019


  • Modello di simulazione RMS:
    MATLAB/Simulink, PowerFactory o PSS/E su richiesta
  • Certificazione:
    Certificato componenti Regolatore EZA secondo VDE-AR-N 4110 & 4120