Eccellente: il regolatore per parchi di meteocontrol riceve il certificato dei componenti

meteocontrol GmbH ha superato con successo la certificazione del suo regolatore per parchi fotovoltaici. Alla Intersolar Europe 2019, Liselotte Ulvgård dell'ente di certificazione DNV GL – Energy, Renewables Certification ha consegnato all'azienda il certificato dei componenti. Con il Power Plant Controller (PPC) certificato, basato sul nuovo blue’Log XC, meteocontrol garantisce ai gestori di parchi solari un'immissione in rete conforme alle norme VDE-AR-N 4110 e VDE-AR-N 4120 e rende gli impianti FV a prova di futuro.

Volti raggianti a Intersolar 2019: meteocontrol, uno tra i primi fornitori di sistemi di monitoraggio e regolazione indipendenti per impianti FV, ha ricevuto il certificato dei componenti per il suo regolatore di gruppi di generazione. "In questo modo rafforziamo ulteriormente il nostro ruolo pioneristico in Germania", affermano gli amministratori delegati di meteocontrol, Martin Schneider e Robert Pfatischer. "L'integrazione in rete è un aspetto essenziale per l'espansione del fotovoltaico. Conseguendo questa impegnativa certificazione abbiamo raggiunto un traguardo importante. Attualmente stiamo sviluppando soluzioni per la gestione di potenza dei parchi fotovoltaici che contribuiranno a stabilizzare la rete in tutto il mondo".

Stabilità della rete in tutta Europa

Con l'armonizzazione a livello europeo dei requisiti di connessione alla rete ai sensi del regolamento (UE) 2016/631 e gli adeguamenti del quadro giuridico in Germania (EnWG, NELEV) la situazione giuridica per l'alimentazione a tutti i livelli di tensione è cambiata: fino ad ora era sufficiente una dichiarazione del produttore riguardo al regolatore di gruppi di generazione. Dal 27 aprile 2019, oltre al certificato dell'unità per gli inverter FV, le norme VDE-AR-N 4110 e VDE-AR-N 4120 richiedono anche un certificato dei componenti per il regolatore di gruppi di generazione. Il regolamento UE mira ad ottenere una rete elettrica stabile a livello europeo con l'obiettivo di aumentare la percentuale di energie rinnovabili, in linea con le disposizioni in materia di clima. Con il Power Plant Controller certificato basato su blue’Log XC, meteocontrol crea una base ottimale per conformare la connessione alla rete degli impianti FV in tutta Europa.

Maggiore trasparenza e sicurezza di pianificazione durante la connessione alla rete

Oltre a rispettare i codici di rete nazionali ed internazionali, gli investitori e i gestori di impianti FV beneficiano quindi del concetto di un regolatore per parchi certificato e a prova di futuro: notevole flessibilità nella progettazione e nella scelta della tecnologia per il sistema FV, ampia compatibilità grazie a una molteplicità di interfacce e protocolli, una configurazione semplice e veloce grazie al sistema comodo e di facile utilizzo. Così la pianificazione diventa più trasparente e gli investimenti più sicuri, garantendo allo stesso tempo una riduzione dei costi per la messa in esercizio. La nuova normativa giuridica colma le lacune che avevano finora costituito un'area grigia a livello di progetto: i produttori dichiaravano mediante autocertificazione che i loro regolatori per parchi soddisfacevano i requisiti richiesti, ma questo determinava incertezze specifiche di progetto durante la messa in esercizio.

"Grazie al certificato dei componenti indipendente, i nostri clienti sanno che affidandosi al regolatore per parchi meteocontrol rispetteranno tutte le prescrizioni. La certificazione semplificata degli impianti rende obbligatoria la valutazione del regolatore di gruppi di generazione già a partire da una potenza d'impianto di 135 chilowatt. Per gli impianti FV con una potenza superiore a 950 chilowatt la certificazione rappresenta un decisivo vantaggio in più: senza di essa non è più possibile connettere tali impianti alla rete", afferma Martin Schneider spiegando l'importanza del certificato.

Un team vincente: DNV GL e meteocontrol

Durante il processo di certificazione, l'ente accreditato DNV GL – Energy, Renewables Certification si è dimostrato un partner affidabile per meteocontrol. L'ente di certificazione, che gode di eccellenti connessioni a livello internazionale, implementa e testa già oggi i requisiti di domani. Il suo laboratorio di collaudo DNV GL – Energy, Renewable Measurements ha misurato il Power Plant Controller standardizzato e lo ha sottoposto a 18 test approfonditi. Anche per Kim Mørk, Vicepresidente esecutivo di DNV GL – Energy, Renewables Certification, la certificazione eseguita è motivo di grande soddisfazione: "Ci congratuliamo con meteocontrol per la riuscita certificazione del suo regolatore per parchi. L'azienda è una delle prime nel settore a conseguire questo obiettivo e contribuisce così in maniera significativa al miglioramento della stabilità della rete nell'ampliamento di impianti FV decentrati. Il certificato dei componenti per il regolatore di gruppi di generazione costituisce un ulteriore passo verso l'utilizzo efficiente della rete e delle risorse".

La convalida del modello di simulazione per il regolatore blue’Log XC in base ai requisiti della direttiva FGW TR4 consente il suo utilizzo ai fini della certificazione di impianti fotovoltaici. In questo modo gli enti di certificazione possono valutare il comportamento di regolazione della potenza attiva e reattiva del Power Plant Controller già nella fase di pianificazione degli impianti e identificare le caratteristiche elettriche e le funzioni del regolatore per parchi.